Un saluto inatteso

L’ho inseguita per almeno un’ora lungo il fiume.

Nel caldo del pomeriggio, la garzetta dal ciuffo si spostava ed io la inseguivo.

Poi mi sono arreso… dopo tutto quel tempo speso per farle una foto ho detto “basta, vado a casa”.

Stavo per salire in macchina quando all’improvviso è venuta verso di me, si è fatta un giretto sopra la mia testa regalandomi uno scatto all’ultimo secondo…

Un saluto inatteso ma molto gradito.

Annunci

Un pensiero su “Un saluto inatteso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...